Istogramma, grafico a linee e grafico ad area

7.1
Istogramma e istogramma in pila
7.2
Grafico raggruppato
7.3
grafico 100%
7.4
Grafico a linee
7.5
Barre di errore
7.6
Grafico ad area
7.7
Grafico combinato

7.1 Istogramma e istogramma in pila

Icona nel menu Elementi: image
Istogramma in pila in think-cell

In think-cell non si opera alcuna distinzione tra istogrammi semplici e istogrammi in pila. Se si desidera creare un istogramma semplice, immettere una sola serie (riga) di dati nel foglio dati. Per una rapida panoramica dell’istogramma, consultare l’esempio nel capitolo Introduzione alla creazione di grafici.

I grafici a barre in think-cell sono degli istogrammi semplicemente ruotati e possono essere utilizzati esattamente come gli istogrammi. È inoltre possibile creare grafici a farfalla posizionando due grafici a barre uno dopo l’altro. A tale scopo, applicare le funzioni di rotazione (vedere Rotazione e capovolgimento di elementi) e la stessa scala (vedere Stessa scala). Rimuovere quindi le etichette delle categorie per uno dei grafici.

grafico a farfalla campione di think-cell

Per i passaggi necessari a creare un istogramma in pila vedere Grafico raggruppato.

7.2 Grafico raggruppato

Icona nel menu Elementi: image
grafico raggruppato think-cell

Il grafico raggruppato è una variante dell’istogramma in pila, con i segmenti disposti uno accanto all’altro.

Un grafico raggruppato può essere unito a un grafico a linee selezionando un segmento di una serie e scegliendoimage Imposta su tipo linea dal menu di scelta rapida.

Se si desidera disporre pile di segmenti una accanto all’altra, è possibile creare un grafico in pila raggruppato.

grafico in pila raggruppato think-cell

Per creare un grafico in pila raggruppato, eseguire i seguenti passaggi:

1.
Inserire un grafico in pila.
2.
Fare clic sulla linea di base tra le colonne, trascinare la freccia dello spazio verso sinistra e impostare la larghezza dello spazio su “0”.
3.
Fare clic sulla linea di base nel punto in cui si desidera inserire uno spazio di categoria pieno e trascinare la freccia dello spazio verso destra fino a quando viene visualizzata la descrizione comando “Distanza di categoria 1”; questa operazione deve essere ripetuta per tutti i raggruppamenti.

Se in un raggruppamento è presente un numero pari di pile, l’etichetta non può essere centrata in relazione all’intero cluster. In questo caso utilizzare una casella di testo PowerPoint.

7.3 grafico 100%

Icona nel menu Elementi: image
Il grafico 100% è una variante dell’istogramma in pila con tutte le colonne che tipicamente risultano nella stessa altezza (ovvero 100%). Le etichette del grafico 100% supportano la proprietà del contenuto etichetta, il che consente di scegliere se visualizzare valori assoluti, percentuali o entrambi (Contenuto dell’etichetta). grafico 100% think-cell

think-cell consente di creare grafici 100% con colonne la cui somma non è necessariamente 100%. Se la somma di una colonna è pari ad approssimativamente 100%, viene rappresentata in modo corrispondente. Per informazioni dettagliate sulla compilazione del foglio dati fare riferimento a Valori assoluti e relativi.

7.4 Grafico a linee

Icona nel menu Elementi: image
grafico a linee think-cell

Il grafico a linee utilizza delle linee per collegare i punti dati appartenenti alla stessa serie. L’aspetto del grafico a linee è controllato dallo schema linea, dallo stile linea e dai controlli della forma indicatore sulla barra degli strumenti mobile. Per informazioni dettagliate su questi controlli vedere Formattazione e stile. Per impostazione predefinita, le etichette per i punti dati non vengono mostrate, ma possono essere visualizzate utilizzando il pulsante image Aggiungi etichette punti del menu di scelta rapida del grafico a linee.

Se i valori di categoria di un grafico a linee sono numeri o date in forte crescita, l’asse x passerà automaticamente a un asse valore (vedere Asse valore). Quando si utilizzano date, è possibile cambiare il formato della data tramite la selezione multipla di tutte le etichette categoria (vedere Selezione multipla) e digitando un formato data nel controllo (vedere Codici formato data). Se si desidera visualizzare un numero maggiore di etichette di quanto non sia possibile collocare orizzontalmente una accanto all’altra, è possibile utilizzare la funzione di rotazione delle etichette (vedere Rotazione di etichette).

L’asse orizzontale può passare dalla modalità categoria alla modalità valore soltanto se sono soddisfatte le seguenti condizioni:

  • Tutte le celle categoria nel foglio dati contengono numeri e il formato celle di Excel è impostato su Generale o Numero oppure tutte le celle categoria nel foglio dati contengono date e il formato celle di Excel è impostato su Data.
  • I numeri o le date nelle celle categoria presentano un forte aumento da sinistra verso destra.
  • L’asse y non è impostato su Incroci tra le categorie (vedere Posizionamento dell’asse valore). Se è soltanto questo requisito a impedire il passaggio alla modalità asse valore, è possibile usare l’opzione image Crea asse valore del menu di scelta rapida dell’asse per passare a Incroci in corrispondenza delle categorie e quindi passare alla modalità asse valore.

Nel grafico a linee è possibile visualizzare anche un secondo asse valore verticale. Per ulteriori informazioni fare riferimento a Asse secondario.

Se è stato selezionato Usa riempimento Excel in alto (vedere Combinazione colori), il colore di riempimento proveniente dalla formattazione delle celle di Excel verrà utilizzato nel modo seguente:

  • Il colore di riempimento della cella contenente il nome della serie determina il colore della linea.
  • Il colore di riempimento di ogni cella del punto dati determina il colore dell’indicatore per tale punto dati.

7.4.1 Linee smussate

Se in un grafico a linee si preferisce un aspetto più liscio delle linee, attivare questa impostazione. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla linea desiderata, quindi fare clic sul pulsante image Imposta su linea smussata.

7.4.2 Interpolazione

Nei grafici a linee, ad area e ad area 100%, il pulsante image Interpola può essere utilizzato per visualizzare un grafico con interpolazione lineare, usata per eventuali valori dati mancanti in una serie. Nei grafici a linee è possibile attivare e disattivare l’interpolazione per serie individuali all’interno di un grafico. Nei grafici ad area può essere applicata soltanto all’intero grafico, in quanto le serie sono impilate una sopra l’altra.

7.5 Barre di errore

Le barre di errore possono essere utilizzate per indicare le deviazioni nei grafici a linea, in pila o in cluster. Utilizzando le barre di errore è possibile creare il seguente grafico.

grafico a linee think-cell con barre di errore
1.
Creare un grafico a linee con tre serie. La prima serie riflette la deviazione superiore, la seconda riflette la media e la terza riflette la deviazione inferiore.
2.
Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla linea centrale e scegliere image Aggiungi barre di errore dal menu di scelta rapida.
3.
Rimuovere le etichette serie per la serie superiore e quella inferiore.

Selezionare una delle barre di errore per modificare la forma dell’indicatore e il colore delle deviazioni superiore e inferiore e il tipo di linea della barra per tutte le barre di errore. È possibile inoltre selezionare un singolo indicatore di barra di errore per modificare le proprietà soltanto di questo indicatore.

Quando si seleziona una barra di errore, viene visualizzato un punto di manipolazione su ciascuna estremità. È possibile trascinare questi punti di manipolazione per selezionare le linee che le barre di errore devono comprendere. È possibile anche visualizzare intervalli invece della deviazione attorno a un valore centrale se si imposta la barra di errore in modo che comprenda solo due linee adiacenti.

7.6 Grafico ad area

7.6.1 Grafico ad area

Icona nel menu Elementi: image
grafico ad area think-cell

È possibile immaginare un grafico ad area come un grafico a linee in pila, con i punti dati che rappresentano la somma dei valori nelle categorie, anziché i valori individuali. L’aspetto dei grafici ad area viene impostato utilizzando il controllo combinazione colori. Per impostazione predefinita, le etichette per i punti dati non vengono mostrate, ma possono essere visualizzate scegliendo il pulsante image Aggiungi etichette punti dal menu di scelta rapida del grafico ad area. Il pulsante image Aggiungi etichette totale del menu di scelta rapida del grafico ad area può essere utilizzato per visualizzare le etichette dei totali. L’interpolazione lineare può essere attivata utilizzando il pulsante image Interpola (vedere Interpolazione).

Se è stato selezionato Usa riempimento Excel in alto (vedere Combinazione colori), il colore di riempimento Excel della cella etichetta serie determina il colore di riempimento di questa area della serie.

7.6.2 Grafico ad area 100%

Icona nel menu Elementi: image
grafico ad area 100% think-cell

Il grafico ad area 100% è una variante del grafico ad area con la somma di tutti i valori contenuti in una categoria e che tipicamente rappresentano il 100%. Se la somma dei valori presenti in una categoria è pari ad approssimativamente 100%, il grafico verrà rappresentato in modo corrispondente. Per ulteriori informazioni sulla specificazione di valori dati vedere Valori assoluti e relativi. Le etichette del grafico ad area 100% sono in grado di visualizzare valori assoluti, percentuali o entrambi (Contenuto dell’etichetta). L’interpolazione lineare può essere attivata utilizzando il pulsante image Interpola (vedere Interpolazione).

7.7 Grafico combinato

Icona nel menu Elementi: image
grafico combinato think-cell (a linee, istogramma e istogramma raggruppato)

Un grafico combinato fornisce una combinazione di segmenti a linee e a colonne all’interno dello stesso grafico. Grafico a linee e Istogramma e istogramma in pila descrivono in dettaglio l’utilizzo di segmenti di linee e colonne nei grafici.

Per convertire una linea in una serie di segmenti, evidenziare la linea e fare clic sul pulsante image Imposta su tipo segmento del menu di scelta rapida. Per convertire segmenti in una linea, evidenziare un segmento di una serie e fare clic sul pulsante image Imposta su tipo linea del menu di scelta rapida. Le origini dati dei grafici a linee, grafici in pila e grafici combinati hanno lo stesso formato.

grafico a linee segmentato e istogramma in pila think-cell

Questa funzione può essere utilizzata in istogrammi raggruppati e nei grafici a linee.