Grafico a cascata

9.1
Creazione di un grafico a cascata
9.2
«Percentuale del foglio dati 100%=» contenuto dell’etichetta

9.1 Creazione di un grafico a cascata

Icona nel menu Elementi: image image
esempio di grafico a cascata think-cell

Un grafico a cascata (detto talvolta anche grafico a ponte) visualizza un calcolo additivo dei subtotali. Per creare un grafico a cascata, digitare semplicemente il calcolo nel foglio dati:

foglio dati di un grafico a cascata think-cell

I risultati positivi vengono visualizzati con segmenti rivolti verso l’alto, mentre i valori negativi sono rappresentati da segmenti rivolti verso il basso. I subtotali, ovvero i segmenti che si estendono fino alla linea di base del grafico, possono essere creati facilmente con un e (che sta per “uguale a”). È possibile utilizzare e in qualsiasi segmento che si desidera estendere per adattarlo al resto del grafico. Tutti i e segmenti vengono calcolati automaticamente da think-cell e aggiornati ogni volta che i dati vengono modificati.

Si può addirittura iniziare il calcolo con una e nella prima colonna. In questo caso think-cell inizia dalla colonna che si trova all’estrema destra ed esegue il calcolo all’indietro per trovare il valore della colonna e. Di conseguenza, il foglio dati seguente fornisce come risultato lo stesso grafico riportato sopra:

grafico a cascata think-cell con valore “e” (uguale a) nella prima colonna

Si possono immettere due o più valori in una singola colonna. Se una colonna è composta da più di un segmento, è possibile immettere una e per al massimo un segmento.

Quando nella stessa colonna vengono inseriti sia valori positivi che valori negativi, per continuare il calcolo è necessario utilizzare la funzione di somma algebrica di tutti i valori. Ad esempio, per due segmenti di valore 5 e -2, la differenza tra i connettori ai lati delle colonne sarà pari a 3. Allo stesso tempo, i singoli segmenti saranno sempre visualizzati con l’estensione corretta. Per visualizzare la somma algebrica dei segmenti contrassegnati, il connettore utilizzerà un’ancora che potrebbe non corrispondere all’inizio o alla fine di un singolo segmento:

grafico a cascata think-cell con colonne con segni misti

Per via della complessità del concetto di grafico a cascata, utilizzando soltanto il foglio dati è possibile creare solo grafici semplici. Se si nota che il grafico non viene generato secondo le aspettative, completare innanzitutto la digitazione dei dati. Il grafico può essere riconfigurato facilmente in un secondo momento.

In un grafico a cascata semplice, ogni coppia di colonne viene collegata proprio da un connettore orizzontale. Quando vengono selezionati, questi connettori presentano due punti di manipolazione.

  • Trascinare i punti di manipolazione dei connettori per cambiare il modo in cui le colonne sono collegate nel grafico a cascata.
  • Rimuovere un connettore con CANC, ad esempio, per avviare una nuova operazione di somma. Aggiungere un connettore scegliendo image Aggiungi connettore cascate dal menu di scelta rapida.

Sulla base dell’esempio iniziale, nel seguente grafico è stato rimosso il connettore tra le prime e le seconde colonne:

grafico a cascata think-cell senza connettori

Quando si trascina un connettore, l’intero grafico viene ridimensionato per adattare la modifica e tutte le colonne “uguale a” vengono aggiornate.

Inoltre, sulla base dell’esempio precedente, nel grafico seguente è stata aggiunta una colonna “uguale a” e sono state spostate entrambe le estremità del connettore evidenziato:

grafico a cascata think-cell con connettori

Se i connettori sono in conflitto fra di loro, risulteranno dei connettori storti. Per risolvere il problema, rimuovere alcuni dei connettori storti.

Ad esempio, per creare un grafico a cascata verso l’alto con il totale a sinistra, immettere i seguenti dati nel foglio dati:

foglio dati di un grafico a cascata think-cell con il totale a sinistra

Il grafico risultante ha il seguente aspetto:

foglio dati di un grafico a cascata think-cell con il totale a sinistra

Trascinare ora il punto di manipolazione destro del connettore evidenziato per collegare la colonna “uguale a” con la parte superiore dell’ultimo segmento. Il grafico risultante ha il seguente aspetto:

grafico a cascata think-cell con colonna “uguale a” ricollegata

Se si desidera creare un grafico a cascata verso il basso, utilizzare l’icona image della barra degli strumenti. Il foglio dati predefinito viene compilato con i valori appropriati per un grafico a cascata verso il basso. A parte questo, in think-cell non vi è alcuna differenza tra un grafico a cascata verso l’alto e verso il basso.

I grafici a cascata possono essere decorati come gli istogrammi. È possibile decorare assi, aggiungere frecce, modificare le distanze, ecc. (vedere Scale e assi e Frecce e valori)

Per impostazione predefinita, nei grafici a cascata le etichette di segmento mostrano la parte del segmento che è sempre un valore positivo. I valori negativi del foglio dati sono visualmente rappresentati da segmenti rivolti verso il basso. Tuttavia, è possibile selezionare un numero positivo, nonché digitare un segno + (più) iniziale o finale nel formato del numero (si veda Formato di numero), affinché vengano visualizzati entrambi i numeri (positivi e negativi) o, in alternativa, è possibile selezionare un numero negativo e inserire un segno - (meno) iniziale o finale, affinché venga visualizzato solo un segno per i numeri negativi.

Nota: Se tutti i segmenti sono collegati correttamente e il grafico non è ancora ancorato alla linea di base nel modo desiderato, selezionare il segmento che deve essere ancorato e fissarlo alla linea di base tramite il pulsante image o image.

9.2 «Percentuale del foglio dati 100%=» contenuto dell’etichetta

Le etichette per le frecce di differenza tra i livelli (vedere Freccia di differenza tra livelli) nei grafici a cascata supportano inoltre la visualizzazione dei valori come percentuali del 100%= valore nel foglio dati (% del foglio dati 100%=).

Se si seleziona % come contenuto dell’etichetta per un’etichetta di una freccia di differenza tra livelli in un grafico a cascata, viene visualizzata la differenza tra l’inizio e la fine della freccia, partendo dal presupposto che l’inizio della freccia corrisponda al 100%. Al contrario, se si seleziona la % del foglio dati 100%=, nell’etichetta viene visualizzata la stessa differenza ma viene presupposto che il valore 100%= della colonna alla quale punta l’inizio della freccia sia 100%.

Frecce di differenza tra livelli con impostazioni diverse per il contenuto
dell’etichetta

I grafici mostrati sopra illustrano due impostazioni per il contenuto delle etichette. Nel diagramma a sinistra, la differenza di 2 viene confrontata con il valore iniziale di 2, il che risulta nella visualizzazione del valore di +100%. Quando il 100%= valore nel foglio dati rimane vuoto, viene dato per scontato che si tratti della somma della colonna. Nel diagramma a sinistra, la differenza di 2 viene confrontata con la somma della colonna pari a 3, il che risulta nella visualizzazione del valore di +67%.

Un’altra applicazione è illustrata dal seguente grafico. Per la colonna centrale, nel foglio dati il totale della cascata di 5 è stato impostato come 100%= valore. Utilizzando l’impostazione % del foglio dati 100%=, è possibile mostrare che i due segmenti superiori corrispondono al 40% di questo totale.

Freccia di differenza con percentuale del totale