25. Automazione con dati Excel

Quando i dati vengono forniti in Excel, è possibile utilizzare le funzioni UpdateChart e PresentationFromTemplate per controllare a livello di codice utilizzando tali dati.

Con UpdateChart si scambia il foglio dati di un elemento specifico con i propri dati Excel. Con PresentationFromTemplate si utilizzano i propri dati per creare una nuova presentazione basata su un modello di PowerPoint con elementi think-cell collegati a intervalli di dati in Excel, come descritto in Collegamenti dati Excel.

L’interfaccia a entrambe le funzioni è integrata nel modello di automazione di Office e risulta pertanto accessibile con ogni linguaggio con cui è possibile programmare Office, ad esempio Visual Basic for Applications (VBA) o C#. Per istruzioni dettagliate, fare riferimento a Introduzione.

Il punto di ingresso in think-cell è l’oggetto add-in di think-cell. È accessibile tramite la collezione Application.COMAddIns. Le chiamate a think-cell sono sempre ad associazione tardiva. Una spiegazione è fornita nella Knowledge base di Microsoft:

Utilizzo dell’associazione precoce e dell’associazione tardiva nell’automazione

Il tipo dell’oggetto add-in di think-cell è dunque semplicemente Object e non è necessario aggiungere alcuna libreria dei tipi o alcun riferimento. È sufficiente acquisire l’oggetto per essere pronti a effettuare delle chiamate. Ad esempio, in VBA in Excel:

Dim tcXlAddIn As Object 
Set tcXlAddIn = Application.COMAddIns("thinkcell.addin").Object

In C#, è possibile ottenere l’associazione tardiva dichiarando il riferimento all'oggetto dell’add-in think-cell come dynamic; questo è anche il tipo dedotto dal compilatore quando dichiara il riferimento come var, in modo che sia sufficiente scrivere:

var tcXlAddIn = xlapp.COMAddIns.Item("thinkcell.addin").Object;

In questo caso xlapp è un riferimento a un oggetto Excel.Application in cui è caricato think-cell.

25.1
Aggiornamento grafico
25.2
Presentazione da modello

25.1 Aggiornamento grafico

25.1.1 Firma

VBA
tcXlAddIn.UpdateChart( _ 
    target As Object, _ 
    strName As String, _ 
    rgData As Excel.Range, _ 
    bTransposed As Boolean _ 
)
C#
void tcXlAddIn.UpdateChart(
    object target,
    string strName,
    Excel.Range rgData,
    bool bTransposed
);

25.1.2 Descrizione

Questa funzione aggiorna tutti gli elementi in target con nome strName con i dati contenuti in rgData. Per fare in modo che i dati vengano interpretati correttamente per i grafici, l'intervallo rgData deve essere conforme al layout predefinito del foglio dati o alla sua versione trasposta: fare riferimento anche a Creazione di un grafico da Excel e Adattamento layout dei dati. Se deve essere utilizzata la versione predefinita o quella trasposta, viene indicato impostando bTransposed rispettivamente su false o true. Per gli elementi differenti dai grafici, tabelle ad esempio, il valore di bTransposed viene ignorato.

target deve essere una Presentation o SlideRange, o una singola Slide, Master o CustomLayout.

Il nome strName non fa distinzione tra maiuscole e minuscole. Deve essere stato precedentemente assegnato in PowerPoint utilizzando il controllo della proprietà Nome UpdateChart descritto in Introduzione all’automazione.

Per garantire che gli elementi corretti siano selezionati come target, verificare che siano gli unici con il nome UpdateChart impostato per strName nell'oggetto passato come pres.

Se un elemento selezionato come target è collegato a un intervallo di dati di Excel quando si richiama questa funzione, il collegamento viene interrotto. In seguito l’elemento non sarà più collegato ad alcun intervallo Excel.

25.1.3 Esempi

Per utilizzare questi esempi, preparare una presentazione come descritto in Introduzione all’automazione, e salvarla come C:\Samples\UpdateChart\template.pptx.

VBA

Per utilizzare questo esempio, aggiungerlo a un modulo in una cartella di lavoro di Excel.

Richiede un riferimento alla libreria di oggetti di Microsoft PowerPoint 16.0 (per i dettagli, fare riferimento a Visual Basic for Applications).

L'esecuzione di UpdateChart_Sample in una cartella di lavoro aggiornerà il grafico nel modello di presentazione con i dati contenuti nell'intervallo A1:D5 del suo primo foglio.

Option Explicit 
 
Sub UpdateChart_Sample() 

    ' Get the range containing the new data 
    Dim rng As Excel.Range 
    Set rng = ActiveWorkbook.Sheets(1).Range("A1:D5") 

    ' Get the think-cell add-in object 
    Dim tcXlAddIn As Object 
    Set tcXlAddIn = Application.COMAddIns("thinkcell.addin").Object 

    ' Get a PowerPoint instance. Hold on to this 
    ' object as long as you want to access the 
    ' generated presentations. There can only be a 
    ' single PowerPoint instance. If there is no 
    ' PowerPoint running, one will be started. 
    ' Otherwise the existing one is used.

    Dim ppapp As Object 
    Set ppapp = New PowerPoint.Application 

    Dim pres As PowerPoint.Presentation 

    ' PowerPoint window visible 
    ' Set pres = ppapp.Presentations.Open( _ 
    '  Filename:="C:\\Samples\\UpdateChart\\template.pptx", _
    '  Untitled:=msoTrue) 

    ' PowerPoint window invisible 

    Set pres = ppapp.Presentations.Open( _
    Filename:="C:\\Samples\\UpdateChart\\template.pptx", _
    Untitled:=msoTrue, _
    WithWindow:=msoFalse)

    Call tcXlAddIn.UpdateChart(pres, "Chart1", rng, False) 

    ' Save the updated presentation 
    pres.SaveAs ("C:\\Samples\\UpdateChart\\template_updated.pptx") 
    pres.Close 

    ppapp.Quit 
End Sub

C#

Per utilizzare questo esempio, sostituire il codice in Program.cs del modello di progetto C# App Console con esso.

Richiede riferimenti alla libreria di oggetti di Microsoft PowerPoint 16.0, alla libreria di oggetti di Microsoft Excel 16.0 e alla libreria di oggetti di Microsoft Office 16.0 (per i dettagli, fare riferimento a C#).

L'esecuzione dell'applicazione risultante aggiornerà il grafico nel modello di presentazione in modo da contenere una singola serie denominata “Serie 1”, con i valori 1, 2, 3, quindi salverà il risultato come template_updated.pptx.

using Excel = Microsoft.Office.Interop.Excel;
using PowerPoint = Microsoft.Office.Interop.PowerPoint;
using Office = Microsoft.Office.Core;

namespace ConsoleApplication_UpdateChart
{
    class Program
    {
        static void Main()
        {
            Excel.Application xlapp = new Excel.Application { Visible = true };

            Excel.Workbook workbook = xlapp.Workbooks.Add(1);
            Excel.Worksheet worksheet = (Excel.Worksheet)workbook.Sheets[1];
            worksheet.Cells[3, 1] = "Series 1";
            worksheet.Cells[3, 2] = 1;
            worksheet.Cells[3, 3] = 2;
            worksheet.Cells[3, 4] = 3;

            PowerPoint.Application ppapp = new PowerPoint.Application();
            PowerPoint.Presentation presentation = ppapp.Presentations.Open(
                    "C:\\Samples\\UpdateChart\\template.pptx",
                    Office.MsoTriState.msoFalse,
                    Office.MsoTriState.msoTrue
            );

            var tcXlAddIn = xlapp.COMAddIns.Item("thinkcell.addin").Object;
            tcXlAddIn.UpdateChart(
                presentation,
                "Chart1",
                worksheet.get_Range("A1", "D3"),
                false
            );

            presentation.SaveAs("C:\\Samples\\UpdateChart\\template_updated.pptx");
            presentation.Close();
            ppapp.Quit();

            workbook.Close(false);
            xlapp.Quit();
        }
    }
}

25.2 Presentazione da modello

25.2.1 Firma

VBA
tcXlAddIn.PresentationFromTemplate( _ 
    wb As Excel.Workbook, _ 
    strTemplate As String, _ 
    ppapp As PowerPoint.Application _ 
) As PowerPoint.Presentation
C#
PowerPoint.Presentation tcXlAddIn.PresentationFromTemplate(
    Excel.Workbook wb,
    string strTemplate,
    PowerPoint.Application ppapp
);

25.2.2 Descrizione

Questa funzione utilizza i collegamenti dati tra la cartella di lavoro di Excel wb e il modello con nome file strTemplate per creare un'istanza di tale modello aggiornando gli elementi collegati con i dati degli intervalli a cui sono collegati. Il risultato è una nuova presentazione entro l’istanza PowerPoint ppapp.

strTemplate può essere un percorso completo o un percorso relativo, che viene poi considerato un percorso relativo rispetto alla posizione del file della cartella di lavoro Excel wb.

Tutti gli elementi in strTemplate collegati alla cartella di lavoro Excel wb vengono aggiornati (indipendentemente dal fatto che per essi sia previsto o meno un aggiornamento automatico). Nella presentazione risultante, i loro collegamenti dati vengono interrotti per impedire ulteriori modifiche a questi elementi.

Gli elementi in strTemplate collegati a cartelle di lavoro Excel diverse da wb restano invariati e risultano ancora collegati. In questo modo è possibile aggiornare i collegamenti da più cartelle di lavoro Excel salvando il risultato di questa funzione come nuovo modello e chiamando nuovamente questa funzione con la cartella di lavoro successiva.

Se si desidera controllare i colori dei segmenti del grafico o la formattazione delle celle della tabella con il collegamento Excel, è possibile impostare la combinazione colori rispettivamente su Usa riempimento foglio dati in alto (fare riferimento a Combinazione colori) o sulle opzioni Usa foglio dati (fare riferimento a Formattazione di una tabella). Analogamente, per controllare il formato di numero tramite il collegamento Excel, impostarlo su Usa formato Excel (vedere Formato di numero).

Assicurati di impostare le opzioni di formattazione pertinenti e il formato numerico delle rispettive celle in Excel prima di chiamare PresentationFromTemplate.

25.2.3 Esempi

Per utilizzare questi esempi, creare innanzitutto una presentazione contenente un grafico in pila collegato all’intervallo G1:K4 del primo foglio in una cartella di lavoro di Excel, come spiegato in Creazione di un grafico da Excel. Salvare la presentazione risultante come C:\Samples\PresentationFromTemplate\template.pptx e la cartella di lavoro come data.xlsx all’interno della stessa directory.

VBA

Per utilizzare questo esempio, aggiungilo a un modulo nella cartella di lavoro di Excel data.xlsx preparata come spiegato in precedenza.

Richiede un riferimento alla libreria di oggetti di Microsoft PowerPoint 16.0 (per i dettagli, fare riferimento a Visual Basic for Applications).

L'esecuzione di PresentationFromTemplate_Sample modificherà il valore nella cella Sheet1!H3, che è collegato al primo valore della prima serie del grafico contenuto in template.pptx, da i=1 a 10, crea una nuova presentazione con il grafico nel modello aggiornato per contenere quel valore e che non è più collegato alla cartella di lavoro, quindi salvarla come output_i.pptx nella stessa directory del modello.

Option Explicit

Sub PresentationFromTemplate_Sample()
    ' Get the range to modify. It is more efficient
    ' to do this once rather than within the loop.
    Dim rng As Excel.Range
    Set rng = ActiveWorkbook.Sheets(1).Cells(3, 8)

    ' Get the think-cell add-in object
    Dim tcXlAddIn As Object
    Set tcXlAddIn = Application.COMAddIns("thinkcell.addin").Object

    ' Get a PowerPoint instance. Hold on to this
    ' object as long as you want to access the
    ' generated presentations. There can only be a
    ' single PowerPoint instance. If there is no
    ' PowerPoint running, one will be started.
    ' Otherwise the existing one is used.
    Dim ppapp As Object
    Set ppapp = New PowerPoint.Application

    Dim i As Integer
    For i = 1 To 10
        ' Modify the range value.
        ' Note: Avoid selecting the cell prior to
        ' changing it. It is very slow and has
        ' undesirable side-effects.
        ' BAD:
        ' rng.Select
        ' ActiveWindow.Selection.Value = 0
        ' GOOD:
        rng.Value = i

        ' Generate a new presentation based on the
        ' linked template.
        Dim pres As PowerPoint.Presentation
        Set pres = tcXlAddIn.PresentationFromTemplate( _
            Excel.ActiveWorkbook, "template.pptx", ppapp _
        )

        ' If you want to modify the new presentation
        ' before saving it this is the place to do it.
        
        ' Save the new presentation
        pres.SaveAs "C:\Samples\PresentationFromTemplate\output_" & i & ".pptx"
        
        ' Explicitly close the presentation when we
        ' are done with it to free its memory.
        ' Letting the object go out of scope is not
        ' sufficient.
        pres.Close
    Next
End Sub

C#

Per utilizzare questo esempio, sostituire il codice in Program.cs del modello di progetto C# App Console con esso.

Richiede riferimenti alla libreria di oggetti di Microsoft PowerPoint 16.0, alla libreria di oggetti di Microsoft Excel 16.0 e alla libreria di oggetti di Microsoft Office 16.0 (per i dettagli, fare riferimento a C#).

L'esecuzione dell’applicazione risultante aprirà visivamente Excel, caricherà la cartella di lavoro data.xlsx, modificherà il valore nella cella H3, che è collegato al primo valore della prima serie del grafico contenuto in template.pptx, da i=1 a 10, crea una nuova presentazione con il grafico nel modello aggiornato per contenere quel valore e che non è più collegato alla cartella di lavoro, quindi salvarla come output_i.pptx nella stessa directory del modello.

using PowerPoint = Microsoft.Office.Interop.PowerPoint;
using Excel = Microsoft.Office.Interop.Excel;

namespace ConsoleApplication_PresentationFromTemplate
{
    class Program
    {
        static void Main()
        {
            var xlapp = new Excel.Application { Visible = true };
            var tcXlAddIn = xlapp.COMAddIns.Item("thinkcell.addin").Object;
            var workbook = xlapp.Workbooks.Open("C:\\Samples\\PresentationFromTemplate\\data.xlsx");
            var ppapp = new PowerPoint.Application();
            for (var i = 1; i <= 10; ++i)
            {
                workbook.Sheets[1].Cells[3, 8] = i;

                PowerPoint.Presentation presentation = tcXlAddIn.PresentationFromTemplate(
                    workbook,
                    "C:\\Samples\\PresentationFromTemplate\\template.pptx",
                    ppapp
                );

                presentation.SaveAs("C:\\Samples\\PresentationFromTemplate\\output" + i + ".pptx");
                presentation.Close();
            }
            ppapp.Quit();
            workbook.Close(false);
            xlapp.Quit();
        }
    }
}

Condividi