Knowledge base KB0186

posso utilizzare la formattazione condizionale per modificare i colori in base ai valori dei dati?

Per mantenere la semplicità del foglio dati interno, la finestra di dialogo della formattazione condizionale non è disponibile nel foglio dati interno. Per utilizzare la formattazione condizionale in think-cell, è sufficiente inserire i propri dati in una cartella di lavoro Excel separata e collegarla tramite collegamenti dati di Excel think-cell (vedere il capitolo Collegamenti dati di Excel nel Manuale utente).

Se non si devono più modificare le condizioni o i colori, non è necessario conservare il collegamento Excel una volta terminata l'intera configurazione. I dati e le condizioni saranno disponibili nel foglio dati think-cell interno anche a seguito dell'annullamento del link (o della cancellazione del file Excel). Tuttavia, la formattazione condizionale non può essere modificata una volta annullato il collegamento Excel.

Per utilizzare la formattazione condizionale per il grafico think-cell, scegliere l'opzione Usa riempimento Excel in alto come descritto nella sezione Combinazione colori nel Manuale utente.

Configurazione della formattazione condizionale in Microsoft Excel

Per configurare la formattazione condizionale, selezionare le celle corrispondenti nel file Excel.
Queste celle possono contenere qualsiasi formato numero, formula e riferimenti ad altre celle.

I riferimenti nelle celle sono supportati: riferimenti: celle

In Office 2007 e versioni successive fare clic su HomeStiliFormattazione condizionaleNuova regola…. Nella finestra di dialogo della formattazione condizionale selezionare Formatta solo le celle che contengono.

Regole per la formattazione condizionale in think-cell

Excel: Formattazione condizionale

think-cell supporta fino a tre tipi di regole per la formattazione condizionale. La regola condizionale del valore cella potrebbe usare una delle opzioni seguenti:

  • compreso tra / non compreso tra
  • uguale a / non uguale a
  • minore di / maggiore di
  • minore di o uguale a / maggiore di o uguale a

Per la definizione dell'intervallo valori possono essere utilizzati i seguenti operatori:

  • +, -, *, /, ^, & e %
  • =, <, >, ≤ e ≥
  • Si tenga presente che la formattazione condizionale non funziona con le regole contenenti riferimenti ad altre celle.

    Definizione di regole supportata da think-cell: riferimenti: regole supportate
    I riferimenti nelle regole non sono supportati da think-cell: riferimenti: regole non supportate

think-cell non supporta la modalità di modifica del formato numero mediante formattazione condizionale.

Risoluzione di problemi

A causa di alcune limitazioni in Microsoft Excel, l'aggiornamento di think-cell chart potrebbe non essere eseguito subito dopo aver modificato le regole della formattazione condizionale. È possibile innescare un aggiornamento modificando un valore dati qualsiasi del grafico corrispondente. Due casi noti sono documentati negli articoli di knowledge base.