Knowledge base KB0175

I grafici collegati con un collegamento dati Excel non si aggiornano dopo aver modificato e ricalcolato manualmente i dati

Problema

Se vengono modificati i dati in Excel e si preme F9 per avviare il ricalcolo manuale, il grafico non viene modificato. Questo problema si verifica solo in queste circostanze:

  • Il file è stato salvato in una versione di Excel precedente a quella che si utilizza per aprire il file.
  • La modalità di calcolo di Excel è impostata su manuale.
  • I dati collegati sono calcolati almeno parzialmente da altri dati Excel.
  • Tutte le celle di Excel contenenti formule sono bloccate.

Se il grafico think-cell non viene aggiornato dopo aver copiato/incollato i dati, fare riferimento all'articolo della knowledge base KB0163.

Soluzione

Quando si apre una cartella di lavoro per la prima volta in una versione più recente di Excel, modificare i dati e attivare un ricalcolo per due volte con F9. Una volta salvata la cartella di lavoro con la versione di Excel più recente, è sufficiente un singolo ricalcolo.

Spiegazione

Il ricalcolo di Excel si comporta diversamente quando si apre prima una cartella di lavoro salvata in una versione di Excel precedente rispetto a quando si apre una cartella di lavoro creata nella versione corrente. Ciò viene descritto nella Guida di Microsoft Excel sotto al titolo Calcolo di cartelle di lavoro create in una versione precedente di Excel. Se la società ha un contratto di assistenza Microsoft Office e desidera contattare Microsoft per risolvere un errore, occorre fare riferimento al numero di caso Microsoft REG:113070110555536.

È possibile riprodurre il problema senza think-cell.

Un intervallo Excel incorporato in un documento Word, collegato alla cartella di lavoro di origine, mostra lo stesso comportamento:
  1. Aprire una nuova cartella di lavoro in Excel 2007.
  2. Impostare la modalità di ricalcolo su manuale facendo clic sul pulsante Office (angolo superiore sinistro della finestra Excel) → Opzioni di ExcelFormule e impostare Calcolo cartella di lavoro su Manuale.
  3. Inserire i seguenti dati e le seguenti formule:
    Foglio1!A1: "1"
    Sheet2!A1: "1"
    Sheet2!B1: "Bananas"
    Sheet2!A2: "2"
    Sheet2!B2: "Oranges"
    Sheet2!B3: "=VLOOKUP(+Sheet1!A1;$A$1:$B$2;2;0)"
  4. Bloccare la cella B3 facendo clic con il pulsante destro del mouse sulla cella → Formatta Cella Protezione Bloccata.
  5. Salvare la cartella di lavoro in Excel 2007.
  6. Aprire la cartella di lavoro in Excel 2010.
  7. Selezionare Foglio2!A1:B3 e copiarlo con Ctrl+C
  8. Aprire Word 2010 con un nuovo documento.
  9. Incollare le celle Excel copiate mediante: Home Appunti Incolla speciale Incolla Collegamento: Testo non formattato
  10. In Excel 2010, immettere il valore 2 in Sheet1!A1. Premere Invio.
  11. Premere F9

Risultato: i dati in Foglio2!B3 sono aggiornati, ma l'intervallo di celle collegato in Word non è aggiornato.