Knowledge base KB0162

le funzionalità think-cell sono perse in PowerPoint 2010

Problema

Quando si apre un file .pptx in PowerPoint 2010, gli elementi think-cell hanno perso le funzionalità think-cell. Se si fa doppio clic su un grafico basato su Microsoft Graph, ad esempio un grafico in pila think-cell, il foglio dati non si apre, ma viene visualizzato il messaggio Messaggio di conversione 1. e dopo aver fatto clic su Modifica esistente Messaggio di conversione 2. Se il file non è ancora stato salvato in PowerPoint 2010, può essere aperto in PowerPoint 2007 con le funzionalità think-cell completamente disponibili. Una volta salvato in PowerPoint 2010, tutte le funzionalità think-cell saranno perse definitivamente, anche se lo si aprirà con Office 2007.

Molto probabilmente questo problema si presenterà con i file ricevuti per email e se il mittente ha installato uno strumento di pulizia come Workshare Protect 7 o uno strumento di compressione come ZipMail 11.

ZipMail 11 offre "un’ottimizzazione del volume XML nativo on-the-fly" per gli allegati delle e-mail e ciò significa che decomprime gli archivi zip in file .pptx e poi li ricomprime con un tasso di compressione migliore.

Workshare Protect 7 offre "pulizia e rimozione di tutte le informazioni elettroniche nascoste, quali metadati, note e commenti nascosti" decomprimendo, pulendo e poi ricomprimendo gli archivi zip in file .pptx.

A causa di un bug in PowerPoint 2010, non si aprono correttamente tutti i file .pptx validi con elementi incorporati, come grafici o immagini.

Soluzione

Microsoft ha risolto questo bug. Installare gli aggiornamenti di Office 2010 di giugno 2012 o l'hotfix KB2687274.

Si può riparare i file interessati (non ancora salvati senza hotfix) aprendoli e salvandoli in PowerPoint 2010 dopo aver installato hotfix KB2687274. Attenzione: se un file interessato è stato salvato una volta in PowerPoint 2010 senza hotfix KB2687274, gli oggetti incorporati saranno corrotti definitivamente. Se il file è stato ricevuto per email, aprirlo di nuovo direttamente dall'email.

ZipMail ha messo in atto una soluzione alternativa al bug di PowerPoint, in modo da non incorrere in problemi quando si inviano e-mail con ZipMail ad altri utenti PowerPoint 2010 senza hotfix KB2687274. Per attivare la soluzione alternativa, aggiornare a Zipmail 11.1.3 o successivi. Nel file zmlnl.ini, includere un nuovo parametro ZipMailFixPPTXEmbeddedObjects=1.

Spiegazione

In effetti un file .pptx è un archivio zip contenente diversi elementi, come diapositive e definizioni di stile salvate in file e cartelle separati. Le specifiche di PowerPoint (ECMA-376.2.C2, tabella C-2 e C-5) ammettono un intervallo di diversi formati zip. A causa di un bug di regressione in PowerPoint 2010, PowerPoint si rifiuta di aprire oggetti incorporati se sono contrassegnati con un formato zip diverso dal formato predefinito 'Deflate - superfast' utilizzato da PowerPoint.

Se si è specialisti IT, è probabile che si desideri controllare di persona quale metodo di compressione zip è utilizzato per gli incorporamenti. Per eseguire tale operazione

  • Rinominare il file .pptx in un file .txt e aprirlo in un editor Hex (ad es. Notepad++ con HexEdit-plugin).
  • Cercare "ppt/embeddings/oleobject" in modalità ANSI per trovare un'intestazione file locale della struttura zip (in realtà la stringa di ricerca è il nome del file di un oggetto incorporato compresso).
  • Prima di questo, andare nella firma dell'intestazione file locale "50 4B 03 04" (in modalità Hex). I byte si contano da qui iniziando da 0. I numeri multibyte sono archiviati in notazione little-endian, ovvero il byte inferiore è archiviato per primo. intestazione .zip.
  • Sfondo:
    I byte 8-9 contati dall'inizio dell'intestazione mostrano il metodo di compressione (CM). 'Deflate' si riferisce a "08 00".
    I byte 6-7 contengono flag di bit di utilizzo generale (GPBF), 16 bit contenenti diverse informazioni: Per il tipo di compressione 'Deflate', i bit 1 e 2 indicano il sottotipo di compressione. Nei file .pptx scritti da PowerPoint, bit 1 = 1 e bit 2 = 1, gli altri bit sono uguali a 0, quindi risultano in GPBF "06 00".
  • Come determinare se un file .pptx può essere stato trattato da strumenti di compressione o pulizia:
    Guardare i byte 6-7 (GPBF) e 8-9 (CM). Se questi byte non sono

    intestazione .zip.

    Questo indica che il file .pptx non è stato compresso da PowerPoint, ma da un programma diverso. Quindi il file .pptx sarà influenzato dal bug di PowerPoint descritto in questo articolo.

Gli strumenti di pulizia e compressione decomprimono gli archivi zip in file .pptx e poi possono comprimerli in un formato zip diverso. Dopo ciò, i file sono

  • ancora conformi alle specifiche PowerPoint e possono essere aperti correttamente in Office 2007,
  • non possono essere aperti correttamente in Office 2010.

Condividi